Cerca
martedì 23 gennaio 2018 ..:: Function Point ::.. Registrazione  Login
 Lo trovi qui Riduci

 Stampa   
 Links Riduci

 Stampa   
 Il Libro Riduci

Copertina_Libro.jpg


 Stampa   
 Limiti della Tecnica dei Function Point Riduci

I Limiti della Tecnica dei Function Point

nella stima delle dimensioni e dei costi dei progetti informatici di oggi

 

Il presupposto di base per una corretta gestione di un progetto di qualsiasi tipo e natura è la disponibilità di una buona stima delle risorse necessarie per svolgere le varie attività del progetto. Questo è vero anche e soprattutto per i progetti informatici, la cui gestione si va facendo sempre più complessa con il progredire e con il diversificarsi delle varie tecnologie hardware e software richieste per sviluppare e rendere operativi di sistemi applicativi oggetto dei progetti informatici. Inoltre, la stima deve essere disponibile con buona approssimazione già nelle prime e più delicate fasi del progetto e cioè nella fase di analisi di fattibilità e nella fase di definizione dei requisiti funzionali del sistema applicativo da implementare. E’ infatti in queste fasi che vengono prese le decisioni fondamentali sul progetto, in termini di obiettivi e risultati da ottenere, ed in relazione a questi le risorse tecniche, umane e finanziarie richieste per ottenere tali obiettivi.

E’ noto che l’unica tecnica universalmente accettata per dimensionare e successivamente stimare le risorse dei progetti informatici è la tecnica dei Function Point. La tecnica è universalmente accettata in quanto molto precisa e rigorosa nella sua impostazione metodologica e nelle modalità di applicazione, e pertanto applicabile in diversi contesti aziendali ed applicativi.

 

Purtroppo, da un po’ di tempo, la tecnica sta mostrando sempre più i suoi limiti in considerazione dell’incredibile sviluppo che le tecnologie e gli strumenti di supporto alle applicazioni informatiche hanno avuto in questi ultimi tempi. La tecnica dei Function Point è infatti stata definita, nel suo impianto di base, nella prima metà degli anni 80, quando le applicazioni erano sostanzialmente Batch, oppure on-line ma basate sull’utilizzo di terminali senza un’intelligenza interna. Inoltre le regole di base del metodo sono state impostate principalmente per essere applicate in progetti di sviluppo di nuove applicazioni, e non sono state sostanzialmente modificate con le più recenti versioni della documentazione ufficiale del gruppo utenti (IFPUG) che si occupa di diffondere la tecnica e di fornire supporto al suo utilizzo.

 

Ma la situazione dei progetti informatici è oggi profondamente diversa, ed è sempre più difficile applicare in modo rigoroso le regole IFPUG nonché le prassi applicative descritte nei documenti ufficiali e nelle relative prassi applicative.

 

Di seguito sono riportati, e descritti nelle pagine successive, i principali problemi e le principali difficoltà che si possono incontrare ed ai quali è opportuno cercare di  trovare delle risposte, che peraltro non siano in contrasto con lo spirito ed i principi base della tecnica, che a mio avviso sono tuttora validi.

Conclusione

    Nella realtà applicativa, tecnologica e di metodi di sviluppo è sempre più difficile applicare in modo rigorose le regole IFPUG della tecnica dei Function Point e, nel caso che possano essere applicate, è sempre maggiore il rischio che il risultato ottenuto in termini di numero di Function Point non dia indicazioni corrette in relazione all’obiettivo di tradurre tale numero in impegno di risorse per la sviluppo dell’applicazione oggetto del conteggio.

     

    Io non ho risposte che abbiano il rigore metodologico che una tecnica di stima che integri o sostituisca l’unica riconosciuta a livello globale richiederebbe. Ho pensato di scrivere e mettere in distribuzione queste note come contributo ad una discussione sul tema.  Per cercare quindi delle risposte generalizzabili, che possano costituire la base per definire delle prassi condivise per utilizzare in modo più efficace i criteri di base della tecnica dei Function Point nelle realtà applicative, tecnologiche ed operative di oggi.

     

     


     Stampa   
     Graziano Ferrini Riduci
    Graziano Ferrini - Consulenze di Organizzazione e Management
    Tuttosoftware SAS
    Via delle Azalee, 7 - 20070 Dresano (MI)
    Tel 02-9818568
    mailto:info@grazianoferrini.it

     Stampa   
    Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
    DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation