Cerca
lunedì 30 marzo 2020 ..:: Business Process Model » I flussi di informazioni ::.. Registrazione  Login
 Lo trovi qui Riduci

 Stampa   
 Links Riduci

 Stampa   
 Il Libro Riduci

Copertina_Libro.jpg


 Stampa   
 Graziano Ferrini Riduci
Graziano Ferrini - Consulenze di Organizzazione e Management
Tuttosoftware SAS
Via delle Azalee, 7 - 20070 Dresano (MI)
Tel 02-9818568
mailto:info@grazianoferrini.it

 Stampa   
 Descrizione dei Flussi Riduci

Descrizione delle Informazioni

 

1.   Richieste e Documentazione Clienti

Il complesso delle informazioni e della documentazione relativa ai clienti e provenienti da fonti esterne all’azienda, comprendenti:

  • Richieste e corrispondenza Clienti
  • Ordini dei Clienti
  • Contratti
  • Bilanci dei Clienti
  • Informazioni sul credito
  • Certificazioni

 

2.   Dati Socio Economici

 

Sono i dati socio-economici che i vari istituti di indagine statistica e socio economica dei paesi interessati mettono a disposizione delle comunità imprenditoriali, e comprendono:

  • Dati quantitativi sulle persone, suddivisi per classi di età
  • Dati sulle persone e sulle famiglie, suddivisi per classe di reddito
  • Dati sulle persone e sulle famiglie, suddivisi per distribuzione geografica
  • Dati sui consumi delle famiglie, suddivisi per categorie di prodotto/servizio
  • Ecc. ecc.

 

3.   Opportunità tecnologiche

E’ il complesso delle informazioni sullo stato dell’arte e prospettive di sviluppo di breve e medio periodo delle tecnologie di interesse per l’impresa; fra queste è sempre necessario considerare le tecnologie dell’Information and Communication Technology.

 

4.   Dati di Mercato

Sono i dati di prodotto/mercato pubblicati dai media specializzati o forniti da strutture specializzate e riguardano:

  • Valutazione delle dimensioni dei mercati per le varie tipologie di prodotti e servizi, e suddivise per aree geografiche
  • Fasce di prezzo per i vari prodotti servizi
  • Quote di mercato dei vari competitor dell’impresa

 

5.   Dati Finanziari e di Settore

Dati di fatturato globale o di ordinativo globale per i vari Industry Sector; dati che fotografano la situazione finanziaria per le principali tipologie di impresa

 

6.   Modelli di Management e Standard

Sono i modelli da utilizzare come riferimenti per gli interventi di razionalizzazione dei processi, soprattutto per quanto riguarda i processi di management , di pianificazione e controllo e di gestione della qualità, come CMMI (Capability Maturity Model Integration) e ISO 9000.

Sono inoltre informazioni riguardanti eventuali standard di settore, a cui l’impresa deve attenersi per i propri processi o prodotti/servizi.

 

7.   Incassi e Operazioni Finanziarie

Sono tutti i flussi di documenti e monetari generati da entità esterne che interagiscono con l’impresa dal punto di vista finanziario: clienti, istituti di credito, assicurazioni, strutture finanziarie.

 

8.   Leggi e Regolamenti

Il flusso Leggi e Regolamenti riportato sui processi sta ad indicare che le leggi ed i regolamenti nazionali devono essere sempre considerato come un vincolo allo svolgimento di tutti i processi di qualsiasi organizzazione

 

9.   Prodotti e Servizi

I prodotti e servizi rappresentano l’Output principale verso l’esterno di qualsiasi Sistema di Impresa.

 

10.                    Bilanci Aziendali

Il flusso Bilanci Aziendali rappresenta i Bilanci Ufficiali che qualsiasi impresa deve per Legge produrre e comunicare verso l’ambiente esterno al Sistema Impresa

 

11.                    Utili e Dividendi

Il flusso Utili e Dividendi rappresenta l’Output verso i Soci con viene remunerato il capitali investito dai soci dell’impresa, che per le Società per Azioni saranno i dividendi Azionari.

 

12.                    Documenti fiscali e pagamenti

Il flusso Documenti Fiscali e Pagamenti rappresenta tutti i flussi di documenti e di denaro prodotti dalla gestione Amministrativa dell’impresa, ed in particolare:

·        I registri IVA

·        I documenti fiscali

·        I pagamenti Fiscali

·        I pagamenti a Fornitori di Beni e Servizi

 

13.                    Processi di Business

Il flusso rappresenta la descrizione sistematica e formalizzata di tutti i processi di business dell’impresa, come, ad esempio, i processi rappresentati in un modello IDEF0. La documentazione dei processi di Business viene prodotta dal processo “Gestione dei Processi e dell’Organizzazione” ed è utilizzata a supporto della gestione di tutti gli altri processi aziendali.

14.                    Piani Aziendali

I piani Aziendali, che sono l’Output del Processo di Pianificazione Aziendale e Finanziaria, comprendono un insieme strutturato di piani di dettaglio che sono l’input per l’attività operativa di tutti gli altri processi; comprendono pertanto:

  • I piani di sviluppo Organizzativo, con indicazioni in merito al miglioramento delle strutture e dei processi organizzativi
  • I Finanziari e Budget, con cui viene deciso come “finanziare” le varie attività aziendali
  • Il Portafoglio Progetti Pianificati, con l’indicazione dei principali interventi da gestire come “progetti” e con una valutazione preliminare dell’importo dell’investimento
  • Il Piano Prodotti e Servizi, con cui vengono definite le iniziative di sviluppo dei prodotti e servizi
  • Il Piano di Marketing, che definisce gli obiettivi di vendita a livello prodotto/mercato e le iniziative di promozione dell’attività commerciale.

 

15.                    Scenario Socio-Economico

Lo scenario socio-economico è documento che descrive tutti gli scenari analizzati e considerati possibili, identificando quelli su cui basare le strategie di impresa.

I principali scenari da descrivere e definire riguardano:

  • Per i mercati di riferimento devono essere definiti e descritti gli assetti politici su cui basare le strategie di Business; ma bisogna anche indicare i potenziali cambiamenti e le strategie alternative da adottare nel caso che si verifichino tali cambiamenti
  • Le prospettive di sviluppo dei mercati da considerare nella definizione della strategia prodotto-mercato;
  • Le prospettive sulle materie prime;
  • Gli aspetti finanziari, sia per quanto riguarda i finanziamenti che gli investimenti
  • Lo sviluppo delle tecnologie, con particolare riferimento alle tecnologie ITC.

Il processo dovrà essere alimentato con i dati socio-economici che i vari istituti di indagine statistica e socio economica dei paesi interessati mettono a disposizione della comunità imprenditoriale.

 

16.                    Punti di Forza e di Debolezza

Il documento Punti di Forza e di debolezza deve permettere di identificare chiaramente le criticità ed i punti di forza e di debolezza, dai quali desumere i processi e le risorse su cui concentrare le strategie e le risorse di impresa nel breve e medio periodo; in particolare il documento deve fare una valutazione su:

  • Il posizionamento dei prodotti e servizi sul mercato, in assoluto e rispetto ai principali competitor
  • Lo stato di “maturità” dei processi e delle procedure considerati strategici per il business dell’impresa.
  • I costi dei prodotti e servizi, confrontati, se possibile,  con i dati di prezzo dei principali competitor
  • Sulle risorse umane, tecnologiche e strumentali utilizzate per la gestione dei processi

 

17.                    Strategia Prodotto-Mercato e Finanziaria

E’ il documento nel quale vengono definite e formalmente descritte le scelte strategiche fondamentali per il futuro dell’impresa nel breve, medio e lungo termine. Le scelte fondamentali riguardano di norma:

  • I mercati su cui si intende operare
  • I prodotti e servizi su cui basare il business nel breve, medio e lungo termine
  • Le strategie di crescita: obiettivi di fatturato e di profit
  • Le strategie di acquisizione ed utilizzo delle risorse umane
  • Le forme, modalità e entità delle risorse finanziarie da impiegare per le attività dell’impresa
  • Su quali tipologie di investimento orientare le disponibilità finanziarie
  • Quali e quanti progetti di investimento e miglioramento dei processi attivare e quanto investire su tali progetti dal punto di vista delle risorse finanziarie, umane e tecnologiche.
  • Quali processi attivare per verificare l’evoluzione ambientale, rispetto all’ipotesi di scenario su cui sono state base le scelte e quali azioni intraprendere nel caso di predefiniti scostamenti da tali ipotesi.
  • Quale è la struttura organizzativa più idonea per rendere operative le strategie definite

 

18.                    Piano di Progetto

Il Piano di Progetto è il documento finale del processo di Pianificazione di un Progetto, e deve contenere le seguenti informazioni:

  • Gli obiettivi del progetto, definiti in termini di maggiori ricavi, minori costi o migliore qualità dei prodotti e servizi
  • Il risultato o prodotto finale del progetto, definito in termini di nuovo processo o nuova procedura organizzativa e/o tecnologica per la gestione di un processo esistente
  • Le attività necessarie per ottenere il prodotto finale
  • Le risorse, umane e finanziarie, assegnate per ciascuna attività
  • I tempi e le date programmati per l’esecuzione e il completamento  di ciascuna attività.

 

19.                    Piano di Baseline

E’ la versione del Piano di Progetto formalmente approvata dalle direzioni coinvolte nel progetto, ed è il documento di piano che dovrà essere utilizzato come  riferimento sulle attività da svolgere e sulle risorse da impiegare  per tutta la durata del progetto.

 

20.                    Accordi di Fornitura

E’ il documento in cui vengono definiti e descritti:

  • le specifiche dei prodotti o componenti da acquistare (capitolato tecnico-economico)
  • I fornitori dei vari prodotti/componenti
  • I termini contrattuali della forniture

 

21.                    Piano dei rischi

E’ il documento di progetto che descrive i potenziali ostacoli e problemi che possono in qualche misura ostacolare il progetto o possano provocare impatti, e le azioni da intraprendere per ridurre i loro impatti potenziali e assicurare il conseguimento degli obiettivi.

 

 

 

 

 

 

 


 Stampa   
Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2020 by DotNetNuke Corporation